Music Innovation Hub a fianco della filiera musicale italiana per affrontare l’emergenza.

aiuta musicisti e gli addetti
ai lavori donando ora

Music Innovation Hub, con lo scopo di supportare musicisti e professionisti del settore musicale in questo momento di crisi globale, ha istituito il fondo COVID-19 Sosteniamo la musica, promosso da FIMI, in partnership con AFI, PMI e NUOVOIMAIE, e in collaborazione con KeepOn Live, La Musica che Gira, Milano Music Week e SquadraLive.

promosso da

FIMI
, in partnership con
AFI, PMI e NUOVOIMAIE
, e in collabora
zione con
KeepOn Live
,
La Musica che Gira
,
Milano Music Week
e
SquadraLiv

Abbiamo raccolto 786.864,70 euro

le iniziative a sostegno

  • Lost in the Desert, brano realizzato da un collettivo di artisti, frutto della loro creatività condivisa a distanza in questo periodo di confinamento, dono per i compagni di viaggio e colleghi di lavoro meno fortunati e ancora meno tutelati: tutti i tecnici e le maestranze che lavorano dietro le quinte nel mondo della musica.
  • Dance to The Drop, campagna video prodotta da tre case di produzione che operano nel panorama della vita notturna techno ed elettronica: Elephant Studio, Alma Visuals e Vita Pictura, lanciata a livello internazionale a sostegno della filiera musicale, e affiliata al fondo di Music Innovation Hub sul territorio italiano.
  • Billboard Calling #ForTheMusic, che ha destinato l’intero ricavato dalle vendite degli abbonamenti per la nuova app di Billboard della settimana del 25 maggio, anche grazie al lancio di un numero speciale di Billboard Italia, al fondo COVID-19 Sosteniamo la musica.
  • Machete Aid on Twitch, una diretta streaming di beneficenza sul canale @MacheteTV di Twitch della durata di 12 ore, per raccogliere fondi a supporto del settore musicale italiano. Durante la diretta sono intervenuti vari artisti e personalità provenienti dal mondo della musica, dello spettacolo, dell’eSport, della cultura e delle istituzioni, e sono stati raccolti 10.000 euro in donazioni destinate al fondo COVID-19 Sosteniamo la musica.
  • Flyview, una raccolta fondi per l’industria musicale – Dalla suggestiva Loggia del Piazzale Michelangelo, Visionair, Nextech Festival e Atomic Event – in collaborazione con il Comune di Firenze – organizzano uno streaming sui social per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla crisi del settore musicale. In consolle i djs Silvie Loto e Wooden Crate. L’iniziativa andrà a supportare il fondo COVID-19 Sosteniamo la musica.
  • Roby Facchinetti ha scelto di devolvere il ricavato della vendita online e in tour della Mascherina e della T-shirt “Rinascerò Rinascerai” al fondo “COVID 19 – Sosteniamo la musica”.
  • Radio Bruno Estate torna a Modena lunedì 27 e martedì 28 luglio con una trentina gli artisti che si esibiranno in due serate di festa e spettacolo nel nome della musica live. L’ incasso delle due serate sarò devoluto al fondo “COVID 19  –  Sosteniamo la musica”.
  • Imaginaction, il festival Internazionale del Videoclip programmato in un mega drive-in a Forlì il 27, 28 e 29 agosto, è organizzato da Daimon Film e dal direttore artistico Stefano Salvati. Parte del ricavato sarà devoluto al fondo “COVID 19 – Sosteniamo la musica”
  • “Soul mama” è il nuovo singolo di Zucchero, il brano è un up-tempo in pieno stile “Sugar”, un mix di soul, rhithm&blues e un pizzico di elettronica in cui si ritrova tutto il ritmo e l’energia che da sempre contraddistinguono l’artista. I proventi del brano saranno devoluti al fondo “COVID 19 – Sosteniamo la musica”.
  • Sabato 26 settembre nella Terrazza di Palazzo Lanfranchi, a Matera si terrà l’anteprima della Suite Osa, performance finale di Open Sound Festival 2020. Il progetto è basato sulla creazione ed esecuzione dal vivo di produzioni originali, mai ascoltate prima, costruite sull’incontro fra musica elettronica contemporanea e suoni ancestrali appartenenti al patrimonio della Basilicata.Tutto il ricavato dell’ingresso a offerta libera della serata verrà devoluto al fondo “COVID-19 Sosteniamo la musica”.
  • Fuori per Warner Music Italy, “Una canzone come gli 883” è il brano prodotto da Boss Doms e interpretato da DPCM SQUAD, una superband nata durante la quarantena per aiutare le migliaia di professionisti del mondo dello spettacolo in un momento di crisi senza precedenti. Lo Stato Sociale ha composto per Max Pezzali un vero e proprio inno multigenerazionale coinvolgendo poi l’inedito super team di amici/artisti: Cimini, Eugenio in Via Di Gioia, Fast Animals and Slow Kids, Marco Giallini, J-Ax, Jake La Furia, Emis Killa, La Pina, Pierluigi Pardo, Pinguini Tattici Nucleari, Nicola Savino. Tutti i proventi del brano supportano il fondo COVID–19 Sosteniamo la musica. laFeltrinelli,  da sempre attenta alla produzione musicale e alla relazione artistica tra letteratura e musica, partecipa alla raccolta fondi per sostenere l’industria musicale italiana. Fino al 2 agosto chi acquista musica in tutte le Librerie Feltrinelli d’Italia e online sull’e-commerce lafeltrinelli.it e IBS.it, può destinare una donazione al fondo. Il ricavato verrà raddoppiato da laFeltrinelli e devoluto interamente al fondo COVID-19 Sosteniamo la musica.

  • Vallerotonda Park Music Festival, l’evento di punta organizzato dall’Associazione NSMGA. Un festival che nasce dall’incontro di diverse realtà e giovani personalità unite dalla grande passione per la musica e le arti. Obiettivo del Festival è dare spazio a band emergenti e a giovani artisti per promuovere la conoscenza e la diffusione della musica e di altre arti. Il 16 agosto in una lunga diretta streaming si esibiranno 15 band emergenti e 3 band internazionali da UK, Uruguay e South Korea. Durante la diretta streaming saranno raccolte donazioni destinate al fondo COVID-19 Sosteniamo la musica.

  • Quest’estate, NEK tornerà a suonare dal vivo in poche date speciali che lo vedranno sul palco da solo, chitarra e voce. I compensi dell’Artista di queste date verranno infatti devoluti al fondo per i lavoratori dello spettacolo “COVID 19 – Sosteniamo la musica”.

  • Dal  27 al 29 agosto si terrà all’aeroporto di Forlì, in un enorme drive-in allestito per l’occasione, la quarta edizione di IMAGinACTION, il festival internazionale del videoclip: tre serate, ricche di ospiti ed eventi, in cui importanti artisti della scena musicale italiana si racconteranno attraverso i video che hanno segnato la loro carriera. Parte del ricavato della vendita dei biglietti sarà devoluto al fondo “COVID-19 Sosteniamo la Musica” a supporto dei professionisti dell’industria musicale.

  • Il video Il Covid ha fermato la musica , facciamola ripartire insieme con i contributi di Universal, Forward Management, l’etichetta discografica U07 (undici 07) e gli artisti Luca Pincini e Gilda Buttà con il brano “Once Upon a Time in the West” tratto dall’album “Absolutely Ennio Morricone”.

  • Tra il 2 e il 6 settembre avrà luogo “Da Verona accendiamo la musica” una rassegna creata per supportare i numerosi lavoratori del settore, molti dei quali con contratti intermittenti. Gli organizzatori (tra i quali figurano i promoter nazionali Friends&PartnersLive Nation e Vivo Concerti) hanno così deciso di destinare i proventi dell’intero calendario di eventi al “Fondo Covid19 – Sosteniamo la musica”.

 Di seguito i singoli eventi: 

Dal 2 al 5 settembre – Seat Music Awards: quattordicesima edizione dei Music Awards, cinque serate in diretta su Rai Uno 

3 settembre : Chi vincerà la Partita del Cuore? – Edizione Speciale 2020  

6 settembre : Heroes – Il Futuro Inizia Adesso, il primo grande concerto italiano in live streaming. Oltre 40 artisti si esibiranno live in un concerto dedicato ai nostri Eroi: il personale medico-sanitario che ha combattuto in prima linea durante questi mesi di emergenza. Scopri di più su futurissima.net 

6 settembre: Seat Music Awards – Viaggio nella musica, su Rai Uno con la voce narrante di Nek.

A sostegno del fondo per i lavoratori della musica anche la collaborazione con Bitstamps, che ha presentato la “Heroes Charity Collection”, una serie esclusiva di francobolli digitali emessi in occasione di Heroes: ogni francobollo è dedicato a un protagonista dell’evento e il ricavato delle vendite andrà ad alimentare il fondo.

Abbiamo erogato 800 contributi, per un totale di 400.000€

abbiamo aiutato 177 artisti e 73 professionisti

200702_professioni
200702_età
200702_categoria

Criteri di accesso

La ratio di questa iniziativa si basa sulla necessità di intervenire a favore di musiciste e musicisti del comparto musicale.   

Il fondo sarà costituito dalle erogazioni liberali raccolte a partire da mercoledì 6 maggio 2020. 

Il fondo prevede l’erogazione di un contributo una-tantum di 500 euro da erogare  sino al termine delle disponibilità delle risorse raccolte, settimanalmente, sulla base del plafond disponibile e non oltre i 25k euro settimanali 

Un ulteriore contributo di 500 euro, ove sarà disponibile, sarà messo a disposione per le richiedenti ed i richiedenti ammessi al contributo che si impegneranno a seguire un corso di formazione nel proprio settore di competenza.

Criteri di ammissione

Saranno ritenute valide tutte le candidature regolarmente sottoposte da candidati residenti e/o domiciliate/i in Italia tramite la registrazione digitale sul sito www.musicinnovationhub.org delle musiciste e dei musicisti e delle professioniste e dei professionisti attivi nelle aree sotto elencate:

  • interpretazione ed esecuzione 
  • audiovisivi e supporti fonografici
  • comunicazione
  • formazione
  • management
  • produzioni di eventi
  • produzione di strumenti musicali


Sono ammessi:

  • liberi professionisti, in partita IVA o ritenuta d’acconto;
  • dipendenti di cooperativa a tempo determinato o indeterminato, anche con contratto a chiamata/intermittenti;
  • dipendenti di società a tempo determinato o indeterminato esclusivamente con contratto a chiamata/intermittente;
  • lavoratori in stato di non occupazione, anche se ricevono indennità di disoccupazione, se con inquadramento professionale relativo alle categorie elencate

Le richieste potranno essere presentate sull’apposito form a partire dal 18 maggio 2020. 

Criteri di esclusione

Saranno escluse le domande provenienti da: 

  • lavoratori appartenenti a categorie NON ESPLICITAMENTE incluse nell’ “Elenco delle categorie e delle figure professionali”; 
  • imprenditrici ed imprenditori;
  • dipendenti a tempo determinato ed  indeterminato anche se in regime di Cassa Integrazione – L’esclusione non riguarda i contratti di lavoro dipendente a tempo determinato e indeterminato di tipo intermittente/a chiamata, anche se in regime di cassa integrazione o cassa integrazione in deroga;
  • tutti  coloro che rientrino nei parametri previsti dall’art.38 del decreto “Cura Italia” o cui non siano già dirette altre misure di sostegno da parte dello Stato Italiano o di altri Stati esteri. CRITERIO MODIFICATO: a partire dal 13 luglio avranno accesso ai contributi erogati dal fondo anche coloro che hanno già ricevuto o possono ricevere aiuti dallo stato.

Criteri di priorità

I principali parametri attraverso i quali si stileranno le graduatorie saranno: 
  • il reddito ISEE 2019 – come calcolabile a questo link
  • l’autodichiarazione del richiedente dei redditi 2019 relativi alle sole attività in ambito musicale.
Gli ulteriori punteggi al fine di stabilire una graduatoria di beneficiari saranno assegnati :
  • agli iscritti alle associazioni di categoria ed ai soci delle cooperative di lavoratori dello spettacolo;
  • ai minori di 30 anni; 
Ultimo criterio sarà considerato (in caso di parità tra aventi diritto in base ai criteri su elencati) l’ora di presentazione della domanda.   

Meccanismo di erogazione

Il fondo verrà erogato settimanalmente 

Music Innovation Hub inserirà i richiedenti in due diverse graduatorie di aventi diritto, stilate entrambe sulla base dei criteri di priorità ed escludendo i richiedenti che non rispettino i criteri di assegnazione: 

  • una graduatoria sarà riservata ai musicisti ed alle musiciste cui verrà assegnato un importo complessivo non inferiore al 50% del totale di donazioni raccolte. 
  • una seconda graduatoria riguarderà le altre categorie in elenco. 

Ciascuna settimana, ai richiedenti che avranno ottenuto il punteggio più alto, verrà comunicata via e-mail l’inclusione nell’elenco degli aventi diritto e verrà erogato il contributo via bonifico bancario. 

I richiedenti che abbiano i requisiti ma che siano esclusi dalla graduatoria settimanale verranno inseriti automaticamente nelle liste elaborate nelle settimane successive, potendo risultare beneficiari per le ulteriori erogazioni. 

I richiedenti che non rientreranno tra i beneficiari riceveranno una comunicazione sulla definitiva esclusione al termine della raccolta fondi. 

 

Categorie ammesse

elenco categorie e figure professionali supportate

cantante 
concertista 
compilatrice/compilatore di playlist 
corista 
disk jockey 
musicista 
orchestrale 
vocalist 
sound designer

 

addetta/o ai trasporti 
aiuto tecnici
artist assistant 
assistente di produzione
back-liner 
band assistant
climber decoratrice/decoratore 
dimmerista 
direttrice/direttore di palco 
direttrice/direttore di produzione
dressing room assistant
elettricista 
handler
ingegnere del suono 
lighting designer 
rigger
scaffolder
site coordinator
tecnica/o del suono
tecnica/o luci
tecnica/o di proiezione in digitale
tecnica/o strutturista  
tour manager

addetta/o alla duplicazione di supporti audio-video 
assistente al montaggio 
assistente di scena
attrezzista
backliner
capo scenografo realizzatore
capo squadra luci
elettricista di scena e di set cine televisivo
fotografo di scena
fonico di messa in onda 
microfonista
music supervisor
operatrice/operatore  di console
montatrice/montatore video
mixerista audio
mixerista video
regista e aiuto regista
scenografa/o
operatrice/operatore video 

addetta/o pubbliche relazioni
art director
brand manager
digital analyst
digital strategist
e-commerce manager
marketing manager
new business manager
strategic planner
web designer

insegnante tecnici specializzati
insegnante di musica

amministratrice/amministratore contabile
marketing manager
project manager
promoter di eventi

addetta/o alla fabbricazione di strumenti musicali

Faq

La raccolta fondi avrà termine il 31/12/2020.



I contributi non verranno più erogati ove si esauriscano i fondi a disposione e comunque non oltre il 31/12/2020. 



Si, sempre che il tuo inquadramento professionale sia relativo alle categorie elencate e la tua attività prevalente sia in ambito musicale.

Sì, sempre che il tuo inquadramento professionale sia relativo alle categorie elencate e la tua attività prevalente sia in ambito musicale.

Sì, sempre che il tuo inquadramento professionale sia relativo alle categorie elencate e la tua attività prevalente sia in ambito musicale.

Non è un problema, puoi inserire la stessa cifra sia nel campo del “reddito complessivo” sia in quello del “reddito derivante da attività musicali”.

I contributi sono destinati esclusivamente alle persone fisiche: non è possibile candidare progetti.

Se non hai ricevuto nessuna notifica sull’esito è perché ancora non sei risultato beneficiario del contributo, ma potresti esserlo nelle prossime settimane, fino a fine attività del fondo.

I nominativi di coloro che di settimana in settimana sono risultati beneficiari del contributo non verranno resi pubblici per motivi di privacy, ma verrai contattato privatamente all’indirizzo email da te inserito in fase di candidatura nel caso in cui risultassi beneficiario del contributo. Se non sei risultato subito beneficiario potresti rientrare in graduatoria nelle prossime settimane, fino a fine 2020.

Purtroppo no: ti consigliamo in ogni caso di scriverci all’indirizzo musica.help@mi-h.org per sottoporci il tuo caso specifico.

Se ne sei in possesso puoi allegarla, altrimenti basta l’autocertificazione prodotta attraverso il simulatore dell’INPS al seguente link: https://www.amministrazionicomunali.it/isee/calcolo_isee.php#

Controlla che entrambi i documenti siano in formato .pdf.

se hai altre domande puoi scrivere a musica.help@mi-h.org

Promosso da

In partnership con

In collaborazione con